area residenzialità – housing sociale

Progetto 92 offre al suo interno diverse strutture abitative ed equipe educative che accolgono e accompagnano nella loro quotidianità i/le ragazzi/e e i giovani che ne hanno bisogno, per motivi legati a difficoltà familiari e personali. A loro viene offerta la possibilità di vivere temporaneamente in questi spazi in un clima il più possibile sereno e di sostegno per la loro crescita. Il Servizio è offerto su invio del Servizio Attività Sociali.

Gruppi Appartamento I Gruppi Appartamento sono comunità educative di tipo famigliare situate in normali abitazioni dove un gruppo di ragazzi, preadolescenti o adolescenti, vivono accompagnati e sostenuti nella loro quotidianità da educatori professionali. La loro giornata è organizzata sullo stile famigliare ed è scandita da ritmi, impegni e svaghi comuni (scuola, studio e attività di vita quotidiana come hobby, sport, amici e integrazione con il territorio). I ragazzi rimangono per un periodo concordato con il servizio sociale con l’obiettivo poi di ritornare, se possibile, nella loro famiglia di origine o iniziare una vita autonoma. Il gruppo appartamento lavora quindi anche con la famiglia di origine dei ragazzi/e in difficoltà al fine di recuperare, laddove possibile, le competenze genitoriali e favorire il rientro del minore nella sua famiglia.

Domicili Autonomi Il Domicilio Autonomo è un alloggio in cui vivono ragazzi di età compresa tra i 17 ed i 25 anni, che si trovano a dover pensare e gestire la propria vita in maniera autonoma, non potendosi avvalere di un sostegno familiare o parentale o di un aiuto da parte del contesto sociale nel quale vivono. L’obiettivo è quello di offrire loro un periodo di accompagnamento all’autonomia all’interno di spazi di vita protetti con il supporto di figure educative, attraverso un progetto personalizzato e la costruzione di una rete di collegamento tra le risorse per i giovani presenti sul territorio. Gli inserimenti nei Domicili Autonomi avvengono in collaborazione con il Servizio Sociale territoriale. Progetto 92, ad oggi, vede al suo interno tre Domicili Autonomi Femminili a Trento e cinque Domicili Autonomi Maschili, di cui quattro a Trento, uno a Varone di Riva ed uno a Massone di Arco.

Progetto Crescere in Autonomia Il Progetto Crescere in Autonomia nasce dalla collaborazione di Progetto 92 con Itea, per accogliere giovani che hanno terminato l’esperienza dei Domicili Autonomi, ma che ancora non sono pronti ad affrontare la propria vita in completa autonomia. Gli educatori curano e seguono il loro passaggio agli alloggi Itea, per rispondere al loro bisogno educativo ed abitativo e per affrontare la situazione di solitudine relazionale nella quale si trovano. All’interno di questo progetto si contano due alloggi femminili e tre alloggi maschili.

segreteria@progetto92.net | Tel. 0461 1732120 | Fax 0461 1732139 | Via Solteri, 76 - 38121 Trento | P.I. 01378460222 - Iscr. C.C.I.A.A. 133593 - Reg.soc. 15944
Progettato e sviluppato: Alta Formazione Professionale - Grafica Multicanale